ROADS 2007 - 2009

Reportage ispirato al poeta Rabindranath Tagore, realizzato nelle strade sterrate del Salento, Puglia.

Le immagini, stampate su tela 100cm x 100cm ,sono state esposte nel mese di 2009 all' Associazione Culturale OroArgento di Ivrea, Torino , dove sono state organizzate periodiche letture attorali delle poesie di Tagore e nel 2013 alla libreria Franco Angeli del quartiere Bicocca di Milano.

Segue il testo della poesia "Sono un viandante", principale testo di riferimento del lavoro.

 

Sono un viandante, 
nessuno mi fermerà. 

Illusione sono le gioie e i dolori. 

Senza casa sempre camminerò; 
la zavorra che mi trae in basso
cadrà dispersa in terra. 

Sono un viandante. 

Per la strada canto a piena voce, 
a cuore aperto, 
libero dalle catene dei desideri; 
attraverso il bene e il male
camminerò tra gli uomini. 

Sono un viandante. 

Svanirà ogni fatica. 

Un canto sconosciuto
dal cielo lontano mi chiama; 
una soave voce di flauto
mattina e sera incanta l'Anima. 

Sono un viandante
un mattino sono uscito ch'era ancor buoio, 

Sono un viandante
ancor prima del canto degli uccelli. 

Sopra l'oscurità, immobile
vegliava una pupilla. 

Sono un viandante. 

Una sera arriverò 
dove brillano nuove stelle, 
dove olezza un nuovo profumo; 
dove due occhi sempre
mi guardano dolcemente. 

A work insiprated by the poet Rabindranath Tagore, shooted in Apulia, south Italy.

The images printed 100cm x 100cm on canvas were exhibited in 2009 by OroArgento Association, Ivrea, Turin with actors poetry sessions and by Franco Angeli bookstore in Bicocca quarter, Milan.

 

Here one of the poems that inspired the work : "The road is"

 

The road is my wedded companion.

She speaks to me under my feet all
day, she sings to my dreams all night.


My meeting with her had no beginning, it begins endlessly at
each daybreak, renewing its summer in fresh flowers and songs, and
her every new kiss is the first kiss to me.


The road and I are lovers. I change my dress for her night
after night, leaving the tattered cumber of the old in the wayside
inns when the day dawns.